aperto 24/7 - tel. 011 62 75 539

  • tel. 011 62.75.539
    cell. 348 44.03.733

  • info@clinicaveterinariadellealpi.it

  • Via Avogadro 7
    10042 Nichelino (TO)

non vi lasciamo mai soli

24ore / 7 giorni su 7


COMPORTAMENTO


IL GUINZAGLIO PER CANI


Tutti coloro che convivono con un cane sono abituati a portarlo a passeggio più volte al giorno. Strumento indispensabile a tale scopo è il guinzaglio. La legge italiana, infatti, stabilisce che l’utilizzo del guinzaglio è obbligatorio nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico.

Non tutti sanno, però, che è regolamentata anche la lunghezza del guinzaglio stesso. Quest’ultimo non può essere più lungo di 1,5 metri. Questo per evitare che il cane possa aggredire persone o altri animali, ma anche per la sua sicurezza. Con un guinzaglio troppo lungo, per esempio, potrebbe riuscire a raggiungere una strada rischiando di essere investito.

Visto che siamo in tema, ricordiamo che il proprietario dovrebbe portare con sé anche una museruola, rigida o morbida, da applicare al cane in caso di pericolo per l’incolumità di persone o animali oppure dietro richiesta delle autorità competenti.

Riguardo al collare, consigliamo di utilizzare al suo posto una pettorina, che evita di stringere il collo dell’animale. Sconsigliato vivamente, invece, il collare a strozzo (o a strangolo).

©2013, Centro Medico Veterinario - P.IVA10690270011